Come affrontare le sfide per raggingere l’obiettivo

Nella vita si desidera raggiungere i propri obiettivi e sogni. Per farlo si affrontano sfide personali e lavorative che richiedono tutte le tue forze ed impegno per ottenere i risultati migliori.

A volte tutto procede bene e quasi per magia raggiungi ciò che desideri senza ostacoli.

Altre volte il mutare delle condizioni esterne rendono difficile quello che sembrava facile e la mancanza di risultati ti fanno sentire bloccata oppure non sai più che direzione prendere per realizzare il tuo obiettivo.

In questi casi è facile ritrovarti spaesata ed in confusione e ti sembra di dover ripartire da zero.

Come fare?

Per superare questa situazione di impasse puoi attuare questa piccola strategia:

  • scrivi l’elenco di tutti i successi, piccoli e grandi, che hai realizzato ed ottenuto, negli ultimi sei mesi.
  • rileggi quello che hai scritto, prenditi del tempo e rispondi alle seguenti domande: – che emozioni hai provato nell’elencare i tuoi successi? …. è importante che tu le scriva tutte – come ti fa sentire quello che hai letto? … scrivi – cosa hai scoperto di te rileggendo i tuoi successi? …. scrivi
  • rileggi quello che hai scritto e rispondi a: – cosa hai riscoperto di te? – cosa di nuovo hai visto di te?

Con le informazioni acquisite analizza con nuovi occhi la situazione da cui sei partita e descrivila. Quali sfumature, possibilità diverse osservi fra prima ed ora?

Osserva il risultato! Sono sicura che adesso vedi la tua situazione con nuove possibilità ed anche la tua energia è maggiore di prima.

Stabilisci entro quando lo vorrai realizzare, datti una data. Crea un piano d’azione dove individui piccoli sub-obiettivi e quali azioni/attività puoi fare per realizzarli e raggiungere il tuo obiettivo finale.

Riparti da qui!

Identifica un nuovo obiettivo che senti dentro di te e che desideri. Ora scrivi tutto quello che pensi di avere a tua disposizione per raggiungerlo: capacità, competenze, cose materiali, valori, qualità e via dicendo.

Ultimo passo.

Definisci ogni quanto e con quale metodo farai la tua autovalutazione per monitorare come procede il tuo piano d’azione e se necessario rivedi la tua strategia seguendo lo stesso percorso o parte di esso

Spero di esserti stata utile. Per me sarebbe importante sapere se il post ti è stato utile, grazie.

Please follow and like us:

Lascia un commento